Cerca

Milano: punta pistola contro conducente Atm, arrestato

Cronaca

Milano, 5 mag. (Adnkronos) - Pistola in pugno l'ha puntata contro un conducente dell'Atm e ha chiesto di essere accompagnato, senza fermate intermedie, fino a Cinisello Balsamo, comune alle porte di Milano. Per il passeggero 'fuorilegge', Daniele Pisano di 37 anni, pero' sono presto scattate le manette: i carabinieri del Radiomobile di Milano lo hanno arrestato per violenza privata aggravata dall'uso delle armi.

Ieri sera l'uomo, piuttosto alterato dallo stato alcolico e dopo aver litigato con la convivente, e' salito sull'autobus della linea 31 all'altezza di viale Fulvio Testi. Pistola in pugno, una calibro 38 special detenuta illegalmente, l'ha puntata contro il dipendente Atm, un uomo di 51 anni, e ha chiesto di accompagnarlo fino a Cinisello Balsamo.

E' bastato un attimo di distrazione per permettere al guidatore di premere il pulsante e far scattare l'allarme collegato con la centrale operativa. All'altezza di viale Fulvio Testi, all'angolo con Santa Monica, i militari sono intervenuti e hanno bloccato il 37enne che, nel frattempo, aveva riposto l'arma in tasca. L'uomo, un giardiniere incensurato, e' finito dietro le sbarre.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog