Cerca

Reggio Emilia: scoperta azienda che smistava refurtiva, cinque arresti

Cronaca

Reggio Emilia, 5 mag. (Adnkronos) - I carabinieri di San Polo d'Enza, nel Reggiano, hanno arrestato cinque persone nel corso di un blitz in un'azienda di autotrasporti che si e' rivelata un centro di smistamento di refurtiva. I militari hanno recuperato merce di vario genere per circa un milione di euro.

Tra la refurtiva c'era l'intera partita di 500 forme di Parmigiano Reggiano rubate l'altra notte nel caseificio di Selvapiana a Canossa per un valore di 200.000 euro. Ulteriori particolari sull'operazione saranno forniti in una conferenza stampa in programma al Comando provinciale di Reggio Emilia.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog