Cerca

Roma: Stanziale (Cgil), Ama e Comune aprano tavolo con organizzazioni categoria

Cronaca

Roma, 5 mag. - (Adnkronos) - "L'emergenza rifiuti a Roma e' sotto gli occhi di tutti. Ce ne accorgiamo ogni giorno, passeggiando per la citta': i cassonetti sono piccole discariche a cielo aperto". Lo ha dichiarato Eugenio Stanziale, segretario della Cgil di Roma e del Lazio.

"La Cgil - continua - denuncia da anni la gravita' della situazione sottolineando come siano i cittadini a pagarne le conseguenze. Non vorremmo che tutto cio' fosse usato strumentalmente per procedere alla costruzione di un altro termovalorizzatore. Occorre mettere in atto una seria politica sui rifiuti solidi urbani e rilanciare la raccolta differenziata. Questo si puo' fare e si deve fare perche' l'obiettivo di raggiungere il 60% di raccolta differenziata fissato dalla Comunita' Europea entro il 2012 e' raggiungibile solo se tutti vi concorrono ognuno per le proprie competenze".

"E' necessario che Ama e l'amministrazione capitolina - conclude Stanziale - si impegnino in maniera seria per trovare una soluzione a un problema che va assumendo proporzioni sempre piu' rilevanti aprendo immediamente un tavolo con le organizzazioni confederali e di categoria".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog