Cerca

Sessanta tunisini sbarcati a Lampedusa, oltre 800 arrivi in 24 ore

Cronaca

Palermo, 6 mag. (Adnkronos/Ign) - Si e' rotta definitivamente la 'tregua' degli sbarchi di immigrati a Lampedusa. Intorno all'una di notte sono arrivati sull'isola altri sessanta immigrati tunisini, tra cui una donna, soccorsi nel tardo pomeriggio di ieri da una motovedetta della Guardia di Finanza a circa 20 miglia da Lampedusa. Un secondo gruppo di migranti, forse tunisini, è arrivato senza essere notato sull'isola di Linosa.

Sono complessivamente più di ottocento i migranti, prevalentemente profughi provenienti da paesi del Subsahara, arrivati in poco meno di 24 ore a Lampedusa, grazie anche alla bonaccia che ha preso il posto del vento di maestrale che aveva fermato gli sbarchi per una settimana.

E' attraccata intanto a Lampedusa la nave-traghetto 'Moby Vincent' che oggi trasferirà tutti i profughi sbarcati: la nave è a Cala Pisana e le operazioni di imbarco inizieranno nella tarda mattinata. Al momento i profughi sono ospiti del centro di accoglienza di contrada Imbriacola: tra loro ci sono numerose donne e molti bambini.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog