Cerca

Cgil: Torino, partito corteo distribuite migliaia di rose 'per futuro senza spine'

Economia

Torino, 6 mag. (Adnkronos) - 'Cambiamo il presente per avere un futuro'. E' lo slogan dello striscione che apre il corteo torinese promosso dalla Cgil in occasione dello sciopero generale con cui il sindacato chiede una nuova politica economica che riparta da lavoro e fisco.

Al corteo, a cui partecipano tutte le categorie, le 12 proposte per il lavoro e per il paese sono scritte su striscioni colorati che si levano sorretti da grandi palloni rossi. Ai manifestanti sono state distribuite anche duemila rose rosse a cui sono state tolte le spine ''per un futuro senza spine'' come recita un bigliettino legato ad ogni fiore. Il corte partito da piazza Porta Susa si concludera' in Piazza Castello.

Ai manifestanti dovrebbero fra poco congiungersi anche gli studenti medi e i rappresentanti dei vari movimenti studenteschi universitari che hanno deciso di concentrarsi in Piazza Arbarello per segnare, spiegano i promotori, la loro distanza dal sindacato confederale e dai partiti che hanno dato la loro adesione allo sciopero generale

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog