Cerca

Trieste: polizia arresta albanese per possesso armi, lesioni e furto

Cronaca

Trieste, 6 mag. (Adnkronos) - Agenti della squadra volante della questura di Trieste hanno arrestato un cittadino albanese di 28 anni, L. H., sia perche' irregolare sul territorio nazionale sia perche' colpito da un ordine di carcerazione per possesso di armi, lesioni e furto emesso nel 2010 dal tribunale di Venezia.

A seguito di una verifica delle persone alloggiate negli alberghi triestini, la questura ha inviato un equipaggio all'hotel Milano. una volta identificato l'albanese, e' emerso che l'uomo deve scontare una pensa di 11 mesi e 26 giorni per reati commessi in provincia di Venezia. Nel 2005 L. H. era stato espulso dal prefetto di venezia.

Aveva obbedito al decreto, ma era rientrato in Italia prima dei 10 anni previsti dalla legge senza la necessaria autorizzazione ministeriale e questa violazione prevede l'arresto obbligatorio. L'albanese e' stato rinchiuso nel carcere del Coroneo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog