Cerca

Prato: cadaveri coniugi, marito ha ucciso moglie con coltello e poi si e' tolto vita

Cronaca

Prato, 6 mag. - (Adnkronos) - Avevano rispettivamente 37 e 34 anni l'uomo e la donna (marito e moglie) trovati morti stamane poco dopo le 8 nella loro abitazione di via Firenze, a Prato. Secondo quanto ricostruito dai carabinieri, l'uomo, operaio, avrebbe ucciso prima la moglie con un coltello, poi ha chiamato i militari, dicendo che la donna era morta, quindi avrebbe rivolto l'arma da taglio contro di se', togliendosi la vita. Quando i soccorritori dell'ambulanza sono arrivati sul posto, hanno provato a rianimare l'uomo, che e' deceduto poco dopo. La moglie, invece, era gia' morta.

I cadaveri erano nella camera da letto, al piano superiore dell'abitazione. Secondo quanto emerso, ad aprire la porta a soccorritori e carabinieri e' stata la figlia di 4 anni della coppia, sotto choc. L'arma da taglio e' stata trovata e repertata. Il pm di turno ha disposto l'autopsia sulle due salme. Non e' ancora chiaro quali siano state le cause scatenanti del tragico gesto, anche se non si escludono motivi passionali.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog