Cerca

Cgil: a Trieste circa 4mila persone in piazza

Economia

Trieste, 6 mag. (Adnkronos) - Circa 4mila persone, stima della Cgil, sono scese in piazza a Trieste per partecipare al corteo ed alla manifestazione organizzata in occasione dello sciopero indetto a livello nazionale. Moltissimi gli autobus al lato della strada fermi nel centro della citta'.

Il corteo e' partito da piazza Goldoni e ha sfilato fino a piazza Unita', dove poco fa il segretario provinciale Adriano Sincovich ha tenuto un comizio. Tra i vari interventi, quello di un precario interinale che ha ironizzato sul termine burocratico che indica i lavoratori nella sua condizione come 'somministrati': "Ci somministrano come le medicine", ha detto.

Ma non e' stato l'unico internale ad intervenire, lo hanno fatto anche alcuni dell'Alcatel, che sta delocalizzando in Romania. Gli interinali in esubero sono rimasti cosi' senza nessun ammortizzatori sociale, perche' il loro status non prevede Cassa integrazione. Tra gli altri interventi, quello del ricercatore Luca Tornatore che ha parlato del referendum sul nucleare e del medico Tiziana Cimolino che si e' soffermata sul referendum sull'acqua.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog