Cerca

Roma: percosse per costringerla a prostituirsi, minore fa arrestare banda sfruttatori (2)

Cronaca

(Adnkronos) - Venivano in Italia con la promessa di ottenere un lavoro dignitoso per aiutare economicamente le proprie famiglie in Romania. Le ragazze, tra cui anche una minore, venivano costrette a prostituirsi principalmente tra Roma, localita' Santa Palomba e Pomezia lungo la via Laurentina.

Sono finiti in manette sei romeni ed un bulgaro, ritenuti responsabili di associazione per delinquere finalizzata allo sfruttamento e favoreggiamento della prostituzione e violenza sessuale. Due dei sette arrestati, sono stati rintracciati dai carabinieri in Romania, grazie al supporto dell'unita' nazionale Europol del Ministero dell'Interno, che a sua volta ha attivato la collaborazione della polizia romena.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog