Cerca

Bologna: Casini, senza apporto area Aldrovandi citta' non si governa

Politica

Bologna, 6 mag. (Adnkronos) - ''Senza l'apporto di un'area come quella che Aldrovandi rappresenta a Bologna, Bologna non si governa o si governa male''. Lo ha detto Pierferdinando Casini in occasione della sua visita alla Casa S.Chiara di Villanova di Castenaso (Bologna).

Secondo Casini, che appoggia la candidatura a sindaco di Stefano Aldrovandi, Bologna non puo' ripartire seguendo ''la ricetta della sinistra che e' una ricetta continuista che ha gia' portato troppi fallimenti, ne' seguendo il centro destra che vede l'egemonia di una lega che fa della demagogia la parola d'ordine di questa campagna elettorale, ma puo' ripartire solo con la serieta', con progetti nuovi, con una capacita' di sintesi tra la politica e la societa' civile: Aldrovandi e' l'espressione non di un centro rispetto a destra o a sinistra, ma di una societa' civile che quando e' stata messa alla prova ha fatto bene e che vuole mettersi in prima persona a risolvere i problemi di una citta' che ha bisogno di una progettualita' nuova, perche' i problemi di Bologna sono una citta' asfittica, una citta' violenta, una citta' sporca, una citta' che non valorizza le straordinarie risorse culturali e turistiche che ha ma che nessuno conosce''.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog