Cerca

Immigrati: Barroso, applicazione Schengen va decisa caso per caso

Esteri

Palermo, 6 mag. (Adnkronos) - "L'applicazione delle regole del trattato di Schengen va fatta caso per caso, lo abbiamo fatto ad esempio recentemente tra Francia e Italia. Ma le regole ci sono". Lo ha detto il presidente della Commissione europea Jose' Manuel Barroso durante la conferenza stampa conclusiva delle giornate di studio del Ppe a Palermo.

"Nel caso recente tra Italia e Francia -ha spiegato Barroso- abbiamo analizzato attentamente le richieste di informazione". E ha chiarito che "ci sono molte regole concrete, qualche volta la realta' e' molto urgente, ecco perche' bisogna guardare le regole caso per caso". Ma sottolinea l'importanza del "controllo delle frontiere e dello spazio di libera circolazione".

Barroso ha aggiunto quindi, che sull'eventuale sospensione temporanea di Schengen, "non ci sono criteri scientifici, ma si tratta di circostanze eccezionali che possono giustifica la sospensione. E', insomma, una questione di giudizio e non scientifica. Bisogna evitare comunque estremismi". Anche se Barroso ha ribadito che "non recederemo su Schengen, perche' dobbiamo fare il possibile per rafforzare l'area di libera circolazione come un'area senza frontiere interne".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog