Cerca

Cgil: Fo a Catania, logica governo e' cancellare conoscenza

Economia

Catania, 6 mag. - (Adnkronos) - "Tutti sentono che senza la cultura c'e' il peggiore dei vuoti. Un popolo che ha coscenza della cultura e' forte. Tutta quella che e' la logica culturale del governo e' quella di abbassare i livelli e soprattutto cancellare la conoscenza. Siamo un popolo di disinformati". Lo ha detto Dario Fo oggi a Catania durante il suo intervento in occasione della manifestazione dello sciopero generale della Cgil.

Il premio Nobel si trova nel capoluogo etneo per la messa in scena del 'Barbiere di Siviglia' di Rossini di cui cura la regia al Teatro Bellini.

Secondo Fo "bisogna riappropriarsi della piazza contro quel governo che ci imbottisce di stupidaggini, che vuole la massa ignorante e snobba la classe operaia". Parlando della disoccupazione ha detto che "e' una indegna situazione che non si puo' continuare a sopportare".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog