Cerca

Roma: psicosi terremoto ha una data, leggenda sul web dal 2009/Adnkronos (2)

Cronaca

(Adnkronos) - Sul tema del terremoto a Roma viene spesso chiamato in causa l'artigiano e scienziato autodidatta Raffaele Bendandi, morto a Faenza nel novembre 1979, che avrebbe predetto una terribile scossa per il mese di maggio di quest'anno. Bendandi, ''attratto dai misteri dell'astronomia e dai terremoti, inizio' a sviluppare da autodidatta intorno al 1910 una teoria secondo la quale i sismi erano prevedibili sulla base degli allineamenti dei pianeti e altri eventi celesti'', ricorda Toselli.

''Recentemente -prosegue- Cristiano Fidani dell'Infn di Perugia ha avuto accesso all'archivio dello studioso e ha stilato un catalogo completo delle previsioni di Bendandi per verificarle. Non esistono previsioni compiutamente da lui formulate che riguardano periodi superiori al 1977''.

Nonostante questo, ''gira sul web e di bocca in bocca, sempre piu' incessantemente, tra ragionamenti ironici ma in fondo anche un po' preoccupati, la 'previsione' secondo la quale l'11 maggio prossimo un terribile terremoto colpira' la Citta' Eterna. Quella che viene anche liquidata come una 'bufala' finisce per tenere comunque banco nelle discussioni dei romani e non solo''. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog