Cerca

Roma: psicosi terremoto ha una data, leggenda sul web dal 2009/Adnkronos

Cronaca

Roma, 6 mag. - (Adnkronos) - 30 settembre 2009: ha una data precisa l'origine della terrificante leggenda metropolitana secondo la quale l'11 maggio la citta' di Roma sara' colpita da un terremoto. Una diceria che sta dividendo il mondo del web tra gli scettici convinti che si tratti di una 'bufala' e gli apocalittici disposti a dare credito alle voci incontrollate. A fare luce sulla nascita della controversa vicenda e' Paolo Toselli, fondatore del Ceravolc, Centro per la Raccolta delle Voci e Leggende Contemporanee, che ha portato a termine una ricerca sul caso. ''E' una diceria senza alcun fondamento scientifico, ma come sempre avviene in questi casi -dice all'ADNKRONOS Toselli- le smentite hanno come unico effetto quello di diffondere e quindi ingigantire certe vicende. Non c'e' via d'uscita, non resta che aspettare che arrivi il 12 maggio!''.

La prima volta che sul web si fa cenno alla possibilita' di un terribile sisma nella Citta' Eterna, spiega Toselli, risale al 30 settembre di due anni fa, quando un utente del newsgroup 'it.discussioni.misteri', nome in codice '2012', ''pubblica un messaggio in cui dichiara che secondo una sua personale interpretazione delle Quartine di Nostradamus 'l'11 maggio 2011 ci sara' un terremoto devastante a Roma' e altri terribili terremoti 'il 5, 6 e 7 aprile 2012 in varie parti della Terra'''.

''In risposta a tale 'profezia' -aggiunge lo studioso- un frequentatore del newsgroup faceva notare che lo stesso utente nel 1998, interpretando sempre la Quartina 82 Centuria IX aveva previsto un terremoto nel Sud Italia l'11 maggio 1999, senza azzeccarci''. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog