Cerca

Roma: psicosi terremoto ha una data, leggenda sul web dal 2009/Adnkronos (3)

Cronaca

(Adnkronos) - ''Abbiamo a che fare -spiega lo studioso- con situazioni che ritornano anche nelle leggende metropolitane: situazione di incertezza sociale, paura di quanto sfugge al nostro controllo, atteggiamento dell'autorita' costituita non condiviso, non compreso o contradditorio, bisogno di certezze''.

L'adesione alla 'profezia' e' quindi ''una sorta di esorcismo nei confronti delle nostre paure. Situare il potenziale pericolo nel tempo e nello spazio -osserva Toselli- e' come governarlo e ci fa sentire piu' sicuri. Sembra un paradosso, ma e' un meccanismo comunemente adottato da tutti i gruppi sociali''.

Ad alimentare le voci, anche quello che Toselli denuncia come ''un vero e proprio corto circuito informativo tra Tv e internet'', con dicerie che 'rimbalzano' tra i diversi media contribuendo ad ingigantire la vicenda. ''Insomma -conclude lo studioso di leggende metropolitane- da quella che poteva essere una semplice battuta scritta su un newsgroup si e' giunti a una mobilitazione generale''. E in attesa della data 'fatidica', la psicosi serpeggia sul web e nelle chiacchiere della gente sugli autobus e nei bar di Roma.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog