Cerca

Imprese: Cremonesi, a Roma e provincia nel 2010 ne sono nate 86 al giorno

Economia

Roma, 6 mag. - (Adnkronos) - ''Il tessuto imprenditoriale romano, anche in un anno difficile come quello appena trascorso, ha mostrato importanti segnali di dinamicita' e una spiccata attitudine al fare impresa. Tanto che, secondo i dati elaborati dal nostro Ufficio Studi, sono state 31.452 le iscrizioni al Registro delle imprese nel 2010, praticamente 86 nuove imprese al giorno. Il saldo tra iscritte e cessate e' positivo e pari a un +10.531 imprese. Numericamente, quindi, le imprese romane sono cresciute del 2,4% a fronte di una media italiana dell'1,2%''. Lo dichiara Giancarlo Cremonesi, presidente della Camera di Commercio di Roma.

''Una conferma a questa tendenza arriva anche dai dati Unioncamere sui primi tre mesi del 2011: le imprese romane aumentano a un tasso trimestrale dello 0,51%, il piu' alto in Italia - continua - Il 2010 e' stato un anno importante perche' si sono manifestati i primi significativi segnali di ripresa dell'attivita' economica, dopo il brusco rallentamento verificatosi nel 2009. La situazione, tuttavia, e' ancora da monitorare con attenzione e, in particolare, mi preoccupa l'andamento del mercato del lavoro. Nel 2010 i giovani disoccupati hanno raggiunto la quota del 30%: la Cciaa di Roma ha intenzione di intensificare azioni mirate a sostegno delle fasce piu' deboli in un ottica, anche, di rilancio dei consumi''.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog