Cerca

Milano: Sel 'profuma' la corsa al voto/Diario elettorale

Politica

Roma, 6 mag. - (Adnkronos) - Profumo di elezioni. Profumo, appunto: e' quello che ha usato il candidato di Sinistra ecologia liberta' a Milano Luca Ginillini, 34 anni, consulente precario della Provincia, per la sua originale campagna elettorale.

Un'idea costata pochissimo ma ben accolta dall'elettorato, soprattutto quello femminile, che ha mostrato di gradire le cinque essenze 'elettorali' offerte in piazza al posto del classico volantino: 'Gocce di diritto', 'Reve de Gauche' ('Sogno di sinistra'), 'Germoglio di ecologia', 'Respiro di liberta'', 'Brezza di cambiamento'. I profumi sono stati realizzati da un'amica del candidato laureata in chimica e confezionati in boccette con tanto di etichetta dallo stesso candidato con l'aiuto del suo staff.

L'operazione 'aria nuova a Milano' e' costata in tutto 60 euro e ha prodotto 200 boccette di 'profumo elettorale'. Una spesa ampiamente recuperata, dice il candidato, con le offerte di quanti hanno mostrato di gradire la singolare forma di propaganda elettorale. E se il voto del 15 e 15 maggio non dovesse andare bene, forse Armani e Gucci potrebbero dover fare i conti con un concorrente in piu'.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog