Cerca

Venezia: nozze indiane da sogno in laguna, 800 invitati e Shakira che canta (2)

Cronaca

(Adnkronos) - Il botto arriva sicuramente la seconda sera, in cui e' stato preso in affitto l'Arsenale. Negli spazi dove di solito ha casa la Biennale, per 45 minuti si esibira' la cantante colombiana Shakira: i particolari dell'esibizione e le raccomandazioni all'arrivo in aeroporto sono stati studiati nei minimi dettagli. E come l'arrivo di Shakira, anche un altro particolare aeroportuale e' stato studiato nei minimi dettagli nei giorni scorsi: si parla infatti di deroghe speciali alla dogana per permettere l'arrivo di tutti i gioielli degli ospiti, in particolare di alcuni ospiti russi. Il 13 pero' sara' anche il giorno di una particolare cerimonia che si svolgera' al San Clemente: il Mendhi, la cerimonia delle henne', la prima delle cerimonie religiose, quella dedicata solo alle donne. Gli uomini arriveranno dopo e poi tutti si trasferiranno all'Arsenale.

Il clou del matrimonio sara' il 14 e si svolgera' tutto nella cornice del San Clemente: qui si svolgeranno le cerimonie religiose vere e proprie che permetteranno ai due giovani di dirsi marito e moglie e qui ci sara' il gran finale: fontane e fuochi d'artificio avvolgeranno l'isola e saranno fedelmente riprese in stile Bollywood, mentre tutta la coreografia sara' affidata a Franco Dragone, l'ex direttore artistico del Cirque du solei, messosi in proprio.

Tra le persone coinvolte c'e' anche il veneziano Matteo Corvino, regista di eventi come la Cavalchina, scrive il ''Corriere del Veneto'', che ha seguito tutti gli allestimenti e curato le regie degli spettacoli. Difficile fare calcoli sulle spese: sicuramente siamo di fronte a un matrimonio milionario, voci parlano di un budget di quasi venti: ogni sera si mangera' scoprendo i sapori del mondo, lo sposo arrivera' su un cavallo bianco femmina, i fiori sono curati da uno dei maggiori atelier parigini, oltre 500 persone a sera lavoreranno per soddisfare gli ospiti e la famiglia ha voluto portare con se' un decoratore indiano, oltre il catering. Sposi innamorati di Venezia, ma con un saldissimo orgoglio indiano.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog