Cerca

Alitalia: da piccolo azionista no ad archiviazione inchiesta su Berlusconi

Cronaca

Roma, 6 mag. - (Adnkronos) - Un azionista dell'Alitalia, l'avvocato Francesco Toto, di Lecce, si oppone alla richiesta della Procura della Repubblica di Roma che il 19 gennaio scorso ha sollecitato l'archiviazione di un'indagine relativa alle vicende della compagnia di bandiera che vedeva indagato Silvio Berlusconi. Le ipotesi di reato dei pubblici ministeri erano quelle di aggiotaggio e insider trading.

In particolare l'indagine che aveva preso lo spunto da un esposto dello stesso avvocato Toto si riferiva a dichiarazioni fatte da Berlusconi, all'epoca all'opposizione, a proposito dei tentativi di salvataggio dell'Alitalia. In particolare Berlusconi auspico', tra l'altro, che fosse una cordata italiana a salvare la compagnia. Ma questa sua presa di posizione provoco' l'intervento dell'avvocato Toto il quale tra l'altro sostenne che proprio le dichiarazioni di Berlusconi avevano determinato il ritiro di Air France dalle trattative.

Sollecitando l'archiviazione la Procura di Roma aveva in sostanza affermato che Berlusconi non aveva diffuso notizie false ne' posto in essere artifici ma che aveva esercitato le sue legittime prerogative di politico e di parlamentare. Sara' ora il gip a decidere sia sulla richiesta di archiviazione sia sull'opposizione.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog