Cerca

Cgil: sindacato, piazze piene in tutto il Veneto (4)

Economia

(Adnkronos) - ''A Padova la Carraro, a Venezia la Vinyls, a Rovigo la Bassano riassumono il ventaglio di una situazione che vede, da un lato, aziende che sono state capaci di innovare ed uscire dalla crisi, dall'altro unita' in grave difficolta' che pero' possono ricominciare l'attivita' con altri proprietari, se pur a ranghi ridotti, e dall'altro ancora fabbriche dove i lavoratori sono ancora in attesa di soluzione e stanno pagando la mancanza di politiche industriali'', spiega la Cgil del Veneto.

''Governo e Confindustria guardino a queste piazze'', ha detto Viafora che esorta al ripensamento di una linea ''che porta alla precarizzazione e agli accordi separati''. Questa, ha aggiunto, e' una ''riflessione che si impone all'insieme del movimento sindacale, chiamato a fare i conti con le richieste di un mondo del lavoro fatto di tante soggettivita' e che chiede voce, unita' d' azione e rappresentanza, tanto piu' in questa fase difficile. Occorre al piu' presto una legge sulla rappresentanza e democrazia nei luoghi di lavoro, cosi' come occorre superare la stagione degli accordi separati''.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog