Cerca

Cgil: a Terni in cinquemila per manifestazione sciopero (2)

Economia

(Adnkronos) - ''A fronte di un quadro cosi' allarmante e nelle vertenze piu' pesanti per l'Umbria il Governo e' totalmente assente - ha detto nel suo intervento Mario Bravi, segretario generale della Cgil dell'Umbria - ed e' per questo che oggi siamo qui per dire che devono andarsene a casa, che devono restituire a questo Paese la dignita' che gli hanno tolto''.

I primi dati raccolti sulle adesioni allo sciopero in Umbria sono i seguenti: 60% alla Iverplast di Marsciano, 50% alla Umbra Cuscinetti, 40% alla Isa di Bastia, 65% alla Oma, 75% alla ThyssenKrupp, 90% alla Tagina, 85% alla De Walt Industrial Tools, 85% alla Ondulato Umbro, 90% alla Cartotecnica Tifernate, 100% alla Pucciarini, 100% alla Salis, 85% alla Fisa Kartotecnica, 90% alla Mauro Benedetti, 95% alla Manini, 100% al Teatro stabile dell'Umbria, 100% alla Borgioni. Altre realta' importanti, in cui la produzione era gia' ferma, come la Perugina, la Merloni e la Trafomec, hanno comunque visto una grande partecipazione dei lavoratori alla manifestazione di Terni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog