Cerca

Venezia: riconosciuta crisi industriale complessa per Marghera e Murano

Economia

Venezia, 6 mag. (Adnkronos) - ''Con l'ufficializzazione del riconoscimento di crisi complessa per l'area di Porto Marghera e aree limitrofe da parte del Ministero dello Sviluppo Economico, occorre avviare subito un ampio confronto tra le realta' economico - sociali, le istituzioni locali e il Governo nazionale per assemblare tutte le risposte che permettano di delineare un futuro positivo per questa zona strategica, collocata di fronte alla piu' bella citta' del mondo''. Lo ha sottolineato l'assessore regionale veneto Renato Chisso, commentando la firma del decreto di riconoscimento dell'area di crisi industriale complessa di Porto Marghera e dei territori limitrofi, in sostanza Murano.

La formalizzazione di situazione di crisi industriale complessa riconosce, in sostanza, che la situazione non e' risolvibile in via ordinaria con gli strumenti e le risorse di competenza regionale; che sono coinvolte imprese di grande o media dimensione con effetti sull'indotto e aree o distretti fortemente specializzati in un settore produttivo che manifesta una crisi prodotta dalla domanda internazionale, interessando imprese di una filiera produttiva localizzata in piu' regioni. ''E' uno scenario che avevamo prospettato gia' nei mesi scorsi, prima della vicenda Vinyls - ha ricordato Chisso - per il quale ancora nel settembre scorso avevamo richiesto il formale riconoscimento da parte del governo''. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog