Cerca

Cgil: Alemanno, forze sindacali e politiche isolino chi protesta in modo illegale

Cronaca

Roma, 6 mag. - (Adnkronos) - ''Ancora una volta, i cittadini di Roma hanno pagato il prezzo piu' pesante per proteste selvagge che avvengono fuori da ogni regola e controllo. Lo sciopero generale della Cgil e la manifestazione degli studenti sono stati l'occasione per gruppi estremisti di inscenare azioni illecite, in cui l'unico risultato e' stato quello di creare gravissimi disagi alla vita quotidiana dei romani''. Lo dichiara il sindaco di Roma, Gianni Alemanno.

''E' tempo che ognuno si assuma le proprie responsabilita'. Chiedo - aggiunge Alemanno - che la forze sindacali e politiche isolino e condannino le azioni di chi protesta in modo selvaggio e illegale. Roma e' stanca di essere il teatro e la vittima predestinata di ogni protesta e di ogni conflitto sindacale e politico''.

''Per questo, ho scritto una lettera ai segretari nazionali delle organizzazioni sindacali e dei partiti politici, non solo perche' isolino e condannino in maniera inequivocabile tutti coloro che usano forme illegali di protesta, ma anche - conclude il sindaco - perche' vegano stabilite regole nuove per organizzare manifestazioni politiche e sindacali che non violino i diritti e le liberta' dei cittadini di Roma''.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog