Cerca

Spiagge: Casini, concessioni ai privati? Non e' sbagliato

Economia

Trieste, 6 mag. - (Adnkronos) - Il leader dell'Udc Pier Ferdinando Casini non disapprova la misura della concessione delle spiagge ai privati per 90 anni contenuta nel decreto sullo sviluppo, nonostante la protesta di Bruxelles. "Si questo punto mi permetto di dire -ha detto a Trieste a margine di un appuntamento elettorale- che forse tra le varie misure del governo, questa non e' la piu' sbagliata, naturalmente facendo pagare quello che i privati devono. Pero' bisogna riflettere con calma anche perche' c'e' chi ha fatto investimenti sul territorio -ha concluso- che non potevano essere azzerati".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog