Cerca

Spiagge: Tci, ripensare il decreto dl

Economia

Milano, 6 mag. - (Adnkronos) - In merito alla misura presentata nell'ultimo decreto dal ministro dell'Economia Giulio Tremonti e relativa alle concessioni delle spiagge agli imprenditori privati, il Touring Club Italiano invita ad alcune riflessioni "per non rischiare di mutare il contesto passando dalla caotica situazione attuale ad una ancor piu' preoccupante".

''Sono tanti i temi non ancora chiariti dal Governo -sottolinea il presidente Franco Iseppi- primo fra tutti quello dei canoni: a fronte, infatti, di un diritto di superficie acquisito per 90 anni, e' fondamentale che questi vengano realmente fissati a prezzi di mercato e che ci sia rigore nell'effettiva riscossione, al fine di non generare squilibri o posizioni di vantaggio ingiustificate e per poter investire gli introiti dei canoni in attivita' di tutela e salvaguardia del territorio, ovvero a vantaggio della collettivita'. Va anche chiarito il rapporto tra Stato, Regioni ed Enti locali per garantire regole e scelte uniformi".

"Altro tema -continua Iseppi- e' quello dell'accessibilita' al diritto di superficie: e' importante che sia garantito l'accesso a tutti e che non si prevedano 'corsie preferenziali' per gli operatori gia' concessionari perche' questo meccanismo andrebbe ulteriormente ad alterare le dinamiche di mercato". (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog