Cerca

Mostre: Roma, al Maxxi 'Expanded video' e l'opera nasce davanti agli spettatori (2)

Cultura

(Adnkronos) - Insieme alla performance i Masbedo presentano al MAXXI anche tre grandi installazioni video: 'I Have A Dream', video-audio installazione costituita da undici monitor nella quale undici sordi profondi leggono altrettanti storici discorsi di personaggi celebri che sono stati assassinati o perseguitati per il loro impegno a realizzazione un mondo migliore. Non si tratta della messa in scena di un handicap quanto piuttosto della presa di coscienza che i veri sordi spesso siamo noi.

Guardare se' stessi guardarsi video-installazione composta da due schermi e un monitor su una struttura di legno in cui la distruzione fisica di un pianoforte, oggetto simbolo della sacralita' dell'arte, compone una sinfonia, straziante legata a immagini che raffigurano le battaglie emotive della creativita' dell'artista. Infine Ash, opera vincitrice del Premio Cairo 2010, video monocanale composto da due finestre in dialogo tra loro, opera realizzata in Islanda durante l'eruzione del vulcano Eyafjallajokull, che ha provocato la chiusura dei cieli di gran parte del mondo, ed evidenzia la potenza insita nella natura che l'uomo non puo' controllare.

I Masbedo definiscono il loro lavoro un 'meticciare i linguaggi', un luogo dove diverse modalita' creative si sovrappongono, integrandosi perfettamente nelle loro opere mettono in scena mondi sospesi e senza tempo, immagini pure, liriche, armoniche, esteticamente perfette che fanno da contrappunto a tematiche legate all'incongruenza del vivere contemporaneo. Hanno partecipato a diverse esposizioni collettive internazionali come la Biennale di Venezia (2009), il Centro per l'arte contemporanea Luigi Pecci (2006), la Gam di Torino e il Centre d'Art Contemporain de Digne.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog