Cerca

Bin Laden: Francoforte, vietato citare Osama a raduno islamisti

Esteri

Berlino, 6 mag. (Adnkronos/Dpa)- Vietato citare Osama bin Laden. E' questa una delle condizioni che sono state imposte dal tribunale amministrativo di Francoforte per concedere il permesso di manifestazione a Pierre Vogel, un ex pugile convertito all'Islam, noto per le sue posizioni estremiste. Le autorita' cittadine vevano cercato di vietare il raduno dopo che Vogel aveva parlato di voler recitare una preghiera in memoria del leader di al Qaeda.

Vogel afferma sul suo sito web di non simpatizzare per bin Laden, ma le autorita' temono che il sermone in programma alla manifestazione di domani, intitolato "L'atteggiamento dell'Islam verso il terrorismo" si trasformi in realta' in una esaltazione dell'estremismo. Per questo a Vogel sono state imposte 14 condizioni: nessuna allusione, anche indiretta, a bin Laden e alla sua uccisione, niente sostegno o banalizzazione di al Qaeda e il terrorismo islamico.

Due settimane fa, Vogel aveva organizzato un altro raduno a Francorte durante il quale un convertito canadese, Bilal Philips, aveva affermato che il Corano impone la pena di morte per gli omosessuali. Gruppi gay, ma anche di sinistra e neonazisti avevano organizzato picchetti contro Vogel. Il gruppo che rappresenta gli immigrati al consiglio comunale di Francorte si e' distanziato da Vogel, definendo "intollerabile" l'idea di organizzare una preghiera " per un organizzatore di attentati terroristici".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog