Cerca

Borsa: dati su disoccupazione Usa mettono le ali all'Europa (2)

Finanza

(Adnkronos) - Denaro anche sul comparto bancario con Bpm che chiude la settimana con +2,62% a 2,272 euro. Bene anche Unicredit con con +1,76% a 1,675 euro alla vigilia della settimana dei conti del primo trimestre che, secondo le previsioni, dovrebbe chiudersi con una crescita dell'utile a 614 mln di euro contro i 520 dello stesso periodo del 2010.

Sul fronte energetico, Eni, dopo un avvio debole, si e' ripresa nel pomeriggio chiudendo con +0,69% a 17,47 euro per azione. Ieri Fitch aveva declassato il rating del 'cane a sei zampe' da AA- a A+ sulla scia dei maggiori rischi per le operazioni in Nord Africa. In rialzo anche Saipem che chiude con +1,07% a 36,88 euro e Snam Rete Gas con +1,86%. Segno 'meno' invece per Enel che archivia la giornata con un regresso dello 0,94% a 4,662 euro e la controllata Enel Green Power con -0,99% a 1,895 euro.

Telecom, dopo aver chiuso il trimestre con ricavi in crescita del 10,3% e un utile netto in calo dell'8,7%, ha archiviato la giornata con un progresso dello 0,95%, fissando il prezzo a 1,008 euro per azione. Bene Fiat Industrial con +1,12% a 9,965 euro e Fiat con +1,53% a 7,31 euro.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog