Cerca

Trento: spaccio di droga, 3 arresti dei carabinieri

Cronaca

Trento, 6 mag. - (Adnkronos) - Nel Trentino, si e' conclusa con l'arresto di altri tre giovani - uno studente e due operai fra i 20 e i 30 anni, e la denuncia di altri 10 l'operazione antidroga ''Valle Verde'', che, a fine febbraio e inizio marzo, aveva consentito ai carabinieri della Compagnia di Riva del Garda di fare luce su un'attivita' di spaccio di marijuana e hashish nelle Giudicarie e nel Bleggio. In quell'occasione erano state arrestate quattro persone.

In questa seconda fase dell'operazione, i carabinieri hanno sequestrato piu' di due etti di hashish, un centinaio di piante di marijuana, 3.000 euro in contanti, materiale per il confezionamento della droga e vario materiale, fra cui computer portatili, appunti e altri registri. Gli arresti sono stati eseguiti dopo vari mesi di indagini, con intercettazioni ambientali e telefoniche, appostamenti e pedinamenti. Nella cantina della casa dei genitori di uno dei tre giovani arrestati, a Brione di Riva, i carabinieri hanno trovato una coltivazione di marijuana con 118 piante alte gia' mezzo metro.

Il giovane, alla vista dei militari, ha tentato di fuggire nei boschi lanciandosi da dirupi anche di 10 metri. Alla fine e' stato bloccato. Dopo aver convalidato i tre arresti, il gip di Trento Carlo Ancona ha disposto la loro scarcerazione. Tutti devono rispondere di detenzione di droga ai fini di spaccio.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog