Cerca

Torino: Musy, incontro operai Thyssen atto doveroso

Politica

Torino, 6 mag. - (Adnkronos) - "Sono contento di aver parlato con i lavoratori della Thyssenkrupp. Ho ascoltato con attenzione i loro problemi e l'impressione che ho avuto e' che, dopo la chiusura dell'azienda, la scelta di ricollocazione degli operai non sia avvenuta per merito. Noi siamo contrari alla cooptazione e convinti che gli unici criteri validi siano la qualita' professionale e la difficolta' sociale". Lo ha detto Alberto Musy, candidato sindaco di Torino per il Terzo Polo, al termine dellkincontro con gli operai della Thyssenkrupp che denunciano di essere stati discriminati al momento della riassunzione perche' costituitisi Parte Civile nel processo.

Ricordando che insieme a Juri Bossuto, candidato sindaco di Fds e Sinistra critica, e' l'unico candidato sindaco ad aver finora incontrato i lavoratori, Musy aggiunge: "anche se i candidati in campagna elettorale sono estremamente impegnati e hanno il tempo contato e' doveroso rendersi disponibili ad ascoltare chi sta vivendo una situazione cosi' drammatica", conclude.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog