Cerca

Governo: Giovanardi, nessuno scandalo in nomina 9 sottosegretari

Politica

Trieste, 6 mag. - (Adnkronos) - "Il governo si era depauperato per vicende varie e non vedo cosa ci sia di scandaloso che vengano ricoperti i posti". Questo e' il commento del sottosegretario alla presidenza del Consiglio, Carlo Giovanardi, alla nomina da parte del premier di 9 nuovi sottosegretari. "Arriveranno a 50 e non so quanti -ha aggiunto- mentre il governo Prodi ne aveva 107. E' come quando in una squadra di calcio, durante una partita ne esce uno e ne entra un altro".

Il sottosegretario ha quindi parlato per esempio dei vari impegni che incombono sul ministro dell'Agricoltura, da Bruxelles ai rapporti con le regioni fino al Parlamento: "un governo non riesce a funzionare -ha concluso- se non c'e' quel raccordo obbligatorio con il Parlamento che sono i sottosegretari".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog