Cerca

Cgil: Cagliari, Cicu (Pdl) esprime solidarieta' a Fantola per aggressione manifestanti

Cronaca

Cagliari, 6 mag. - (Adnkronos) - ''Il valore del lavoro rappresenta una rivendicazione sociale indiscutibile, da difendere e sostenere attraverso l'esercizio della politica e del buon governo. Oggi, pero', abbiamo assistito, nelle vie del centro di Cagliari, all'indecoroso copione di chi calpesta questo nobile principio nel segno dell'incivilta'''. Lo ha detto il deputato del Pdl Salvatore Cicu, a proposito dell'episodio di stamani durante la manifestazione della Cgil a Cagliari, quando alcuni manifestanti, di fronte alla sede del comitato del candidato sindaco del centrodestra Massimo Fantola, hanno lanciato slogan contro lo stesso Fantola ed il centrodestra.

''Episodi che debbono metterci in allarme. Farci riflettere. Sopratutto, a pochi giorni - prosegue Cvicu - dall'appuntamento elettorale per la scelta del nuovo Sindaco di Cagliari. Gli slogan antidemocratici, i pesanti insulti contro il candidato a Sindaco della coalizione del centrodestra Massimo Fantola gettano, quanto mai, un'ombra lunga sugli intenti e il galateo politico della coalizione di centrosinistra. Sono fatti che non possono passare inosservati. Perche' svelano in essi l'indicibile arroganza della cultura politica di riferimento del candidato a Sindaco del Centrosinistra''.

''Non sono ammissibili questi infimi attacchi alla persona. Ne' tantomeno ai valori della nostra coalizione. Se il triste spettacolo a cui abbiamo assistito oggi - prosegue Cicu - rappresenta il metodo di confronto elettorale di chi si candida a guidare il capoluogo dell'Isola, non possiamo che respingerne tanto la forma che i contenti. L'incivilta' non ci appartiene. E' nel rispetto che fondiamo la nostra politica, soprattutto verso chi, in una competizione elettorale, esprime il suo impegno per la citta'''. ''Pertanto - conclude Cicu -, esprimo piena solidarieta' e sostegno al candidato Sindaco del Centrodestra Massimo Fantola, che ha dimostrato, gia' in queste ore, di non essere condizionabile e ricattabile da queste minacce.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog