Cerca

Sicilia: esponenti Pd, Lombardo abbia un minimo di bon ton

Politica

Catania, 6 mag. - (Adnkronos) - "Suggeriamo a Raffaele Lombardo molta cautela quando parla di un partito che non sia il suo perfetto e democratico Mpa. Dovrebbe imparare prima di tutto un minimo di bon ton istituzionale, essendo egli presidente della regione, evitando di occuparsi di vicende interne ad altre formazioni politiche. In secondo luogo dovrebbe avere molto piu' rispetto per un partito che egli spera lo aiutera' a restare a galla ancora un po'". Lo affermano in una nota gli esponenti dell'area referendum del Pd siciliano, Enzo Bianco, Giovanni Burtone, Mirello Crisafulli, Marilena Samperi, Bernardo Mattarella, Gaetano Cardiel, Gianni Battaglia, Anna Maria Saitta, Giovanna Monaco, Pippo Zappulla, Monica Alagna, Mauro Mangano, Franco Piro, Bartolo Fazio.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog