Cerca

Minori: protocollo intesa Regione Sardegna e Tribunale Oristano per tutela

Cronaca

Cagliari, 6 mag. - (Adnkronos) - Al Tribunale di Oristano, l'assessore della Sanita' della Regione Sardegna, Antonello Liori, ed il presidente del Tribunale, Luigi Mastrolilli, hanno sottoscritto il protocollo d'intesa del programma sperimentale ''Tutela minori e Tribunale ordinario''. Considerato il numero crescente di coppie interessate a procedimenti di separazione o divorzio (nell'ultimo triennio, 3.879 ad Oristano), e' nata l'esigenza di attuare servizi specifici, presso i Tribunali ordinari, rivolti alle figure genitoriali, all'infanzia ed all'adolescenza, svolti da un equipe composta da uno psicologo e da un assistente sociale.

Il Presidente del Tribunale potra' ora predisporre, all'interno degli uffici giudiziari, un servizio finalizzato a limitare il disagio del minore in una delicata fase della vita familiare, agevolando i rapporti e favorendo una piu' adeguata collaborazione tra i soggetti responsabili di interventi, nel preminente obiettivo della crescita equilibrata del minore, pur nel rispetto delle difficolta' dei genitori. Per il Programma, che riguardera' anche il Tribunale di Cagliari, la Regione ha stanziato complessivamente 185.000 euro.

''Considerato l'incremento delle coppie con figli minori interessate da procedure di separazione e di divorzio - ha sottolineato l'assessore Liori - nell'ambito delle politiche a favore della famiglia, e' nata l'esigenza di realizzare questo programma per i Tribunali, in raccordo coi servizi delle Asl, con l'obiettivo di ridurre il disagio dei minori coinvolti. Il servizio potra' sostenere i genitori nel ristabilire un'efficace comunicazione coi figli, ma sara' soprattutto finalizzato a garantire il diritto dei minori ad essere allevati da entrambi i genitori. Il programma, una volta superata la fase di sperimentazione, potrebbe essere esteso al resto dell'Isola."

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog