Cerca

Roma: sorpreso a spacciare, pusher arrestato dai carabinieri

Cronaca

Roma, 7 mag. - (Adnkronos) - Continuano i controlli dei carabinieri della Tenenza di Guidonia finalizzati alla prevenzione ed alla repressione dello spaccio di sostanze stupefacenti, soprattutto tra i piu' giovani. A finire in manette e' stato un 46enne di Guidonia Montecelio, S.T., sorpreso mentre stava cedendo alcune dosi di cocaina e trovato in possesso di oltre 2 chili di sostanza stupefacente tra 'polvere bianca', hashish e marijuana.

Dopo aver segnalato alla Prefettura numerosi giovani quali assuntori abituali di sostanze stupefacenti, perche' trovati in possesso di piccole quantita' di stupefacente, i militari sono riusciti ad individuare il principale spacciatore della zona di Setteville, un 46enne del posto che aveva organizzato un vero e proprio minimarket della droga.

In casa sua infatti i carabinieri hanno trovato 300 grammi di cocaina, suddivisi in piu' di 200 dosi gia' pronte per lo smercio al dettaglio, undici panetti da 100 grammi di hashish, per il peso totale di 1 chilo e cento grammi, 820 grammi di marijuana confezionata in appositi sacchetti di diverse pesature, nonche' 500 grammi di mannitolo, sostanza utilizzata per il taglio dello stupefacente e tutto l'occorrente per il confezionamento. L'uomo insomma si era organizzato per soddisfare i clienti piu' esigenti, tra i quali molti adolescenti. L'uomo e' stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog