Cerca

Roma: gli chiedono sigaretta e lo rapinano, arrestati dalla polizia

Cronaca

Roma, 7 mag. - (Adnkronos) - Stava percorrendo a piedi via Napoleone III, in zona Viminale, quando e' stato avvicinato da tre stranieri che con la scusa di chiedergli del tabacco da fumare lo hanno prima aggredito e poi rapinato dello zainetto che aveva sulle spalle e di un computer portatile. La vittima, dopo l'episodio, ha chiamato il 113 dando una descrizione parziale dei malviventi e raccontando l'accaduto.

Intervenuti con tre volanti, i poliziotti hanno individuato tre giovani che alla vista degli agenti hanno tentato di allontanarsi correndo verso via Merulana ma sono stati inseguiti e bloccati dagli equipaggi delle autoradio dei commissariati Esquilino e Viminale. Fermati, i tre hanno cominciato ad inveire contro gli agenti e dopo una breve colluttazione, durante la quale 2 operatori sono rimasti lievemente feriti, gli stranieri sono stati bloccati ed accompagnati negli uffici del commissariato Viminale.

I tre sono stati trovati in possesso di uno zainetto corrispondente a quello descritto dalla vittima; nessuna traccia, invece, del computer, probabilmente nascosto o perso dai ladri durante l'inseguimento. Al termine degli accertamenti, per i tre marocchini, poi identificati per A.F, M.A. e I.C., rispettivamente di 31, 27 e 24 anni sono scattate le manette. Messi a disposizione dell'Autorita' Giudiziaria dovranno rispondere di rapina aggravata in concorso e resistenza e lesioni a Pubblico Ufficiale.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog