Cerca

Bologna: morto per frattura a testa dopo aggressione

Cronaca

Bologna, 7 mag. - (Adnkronos) - Un uomo di 32 anni e' morto questa notte a Bologna per una frattura al cranio probabilmente causata da una aggressione. La vittima e' stata soccorsa dal 118 poco prima di mezzanotte in via de' Toschi, nel centro del capoluogo emiliano. I sanitari hanno pero' potuto fare poco perche' il 32enne e' deceduto a causa di un trauma alla testa. Sono in corso accertamenti da parte della polizia.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog