Cerca

Milano: sequestrati 100 chili di alimenti avariati in ristorante cinese

Cronaca

Milano, 7 mag. (Adnkronos) - La polizia locale di Milano e l'Asl hanno sequestrato 100 chilogrammi di alimenti avariati in un ristorante di viale Monza, gestito da cittadini cinesi: carne, verdure e pesce. "La titolare, una cittadina cinese di 28 anni, e' stata denunciata per cattiva conservazione degli alimenti. E multata per 2 mila euro per le diverse violazioni, tra cui le pessime condizioni igieniche''. Lo comunica il vice sindaco e assessore alla Sicurezza del Comune di Milano, Riccardo De Corato.

''Si tratta della quinta operazione un mese e mezzo - spiega De Corato - solo in esercizi cinesi. Che ha portato al sequestro di oltre una tonnellata di alimenti scaduti e avariati. Nell'ultimo anno e mezzo la Polizia Locale ha effettuato ben 182 controlli solo in ristoranti cinesi accertando 325 violazioni sanitarie e amministrative che hanno comportato 9 denunce. Segno che ancora molti orientali dimostrano uno scarso rispetto degli standard igienico-sanitari".

De Corato ricorda che "nei primi tre mesi del 2011 sono stati 2.795 i controlli in pubblici esercizi e esercizi commerciali che hanno portato ad accertare 476 violazioni, di cui 144 di tipo sanitario''.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog