Cerca

Bin Laden: Maroni, nessun allarme specifico in Italia

Politica

Cermenate (Como), 7 mag. - (Adnkronos) - "Nel nostro paese non c'e' un allarme specifico dopo l'uccisione di Bin Laden ma e' aumentato il livello di attenzione come e' normale e giusto che sia in questi casi". E' quanto conferma il ministro dell'Interno, Roberto Maroni, che, a Cermenate (Como) per la consegna di un bene confiscato alla 'Ndrangheta ad una associazione locale, spiega come la situazione dopo l'uccisione del leader di Al Qaeda sia di massimo controllo senza pero' alcun allarmismo.

"L'uccisione di Bin Laden -ha sottolineato Maroni- non ha intaccato la capacita' offensiva delle organizzazioni che si richiamano ad Al Qaeda come nel Maghreb e temiamo quindi che la sua uccisione possa stimolare qualche gesto di qualche cellula impazzita in giro per il mondo. Per quanto riguarda il nostro Paese abbiamo presidiato subito i luoghi a rischio e stiamo facendo un monitoraggio su tutto il territorio nazionale per capire se ci sono situazioni particolari da presidiare. In ogni caso -ha concluso- non c'e' un allarme specifico".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog