Cerca

Roma: Giro, su Marina Civitavecchia questione tecnica non politica

Cronaca

Roma, 7 mag. (Adnkronos) - ''Condivido pienamente l'appello alla concretezza e alla colloborazione politica lanciato dall'amico e commissario del Pdl Giulio Marini. Non credo che le sue parole possano avere il benche' minimo riferimento alla mia dichiarazione in merito ad una questione di natura squisitamente tecnica come quella dei lavori della Marina di Civitavecchia che per essere risolta piu' della concordia politica, sempre benvenuta in simili circostanze, avrebbe piuttosto bisogno del rigore e del rispetto delle norme in materia paesaggistiva che -come ho cercato di spiegare- sono state purtroppo disattese dall'amministrazione comunale''. Lo afferma Francesco Giro, sottosegretario ai beni culturali.

''Come e' noto - aggiunge Giro - i lavori alla Marina sono stati realizzati in difformita' del progetto e in assenza della necessaria autorizzazione paesaggistica, fatto incomprensibile ma ormai accertato da tutti. Nella mia dichiarazione, che inviero' all'amico Marini, vi e' pero', e lo ribadisco, la piena disponibilita' a trovare una possibile soluzione tecnica ma occorre, e l'ho dichiarato in modo chiaro e nettissimo, innanzittutto una precisa ricognizione di tutti i profili giuridici della vicenda, per poi adivenire anche in poche settimane ad una proposta che possa sanare cio' che oggi appare illegittimo e contro le norme. Maggiore disponibilita' di questa non esiste''. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog