Cerca

Cosenza: violenza sessuale su ragazzina, arrestato impiegato di banca

Cronaca

Cosenza, 7 mag. - (Adnkronos) - Un uomo e' stato arrestato dai carabinieri di Cosenza con l'accusa di violenza sessuale nei confronti di una quindicenne. R. S., 47enne impiegato di banca, conosceva la ragazza perche' frequentavano lo stesso luogo di ritrovo. Con una scusa banale l'uomo l'ha portata a casa sua e li' ha insistito per avere un rapporto sessuale con lei. La minorenne si e' opposta con forza ed e' riuscita a divincolarsi.

Nonostante l'episodio sia avvenuto nel mese di ottobre dello scorso anno, la ragazza ha pero' trovato il coraggio di denunciare tutto ai carabinieri solo a marzo dopo essere stata convinta da un'amica con la quale si era confidata.

In un mese i carabinieri hanno fatto i riscontri e inviato un'informativa al pm Antonio Bruno Tridico che ha richiesto l'emissione di una misura cautelare. Per l'uomo ieri e' scattata l'esecuzione di un'ordinanza di custodia ai domiciliari firmata dal gip Livio Cristofano.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog