Cerca

Tennis, derby Errani-Vinci al primo turno femminile degli Internazionali

Sport

Roma, 7 mag. - (Adnkronos/Ign) - Subito un derby italiano nel primo turno del singolare femminile agli Internazionali Bnl d'Italia (montepremi 2 mln di dollari, terra battuta). Sara Errani e Roberta Vinci, infatti, si affronteranno all'esordio nel main draw. In tutto sono sette le italiane nel tabellone principale. Francesca Schiavone, testa di serie n.2 inserita nella parte bassa del main draw (la n.1 danese Caroline Wozniacki è nella parte alta), usufruirà di un 'bye' al primo turno e all'esordio troverà la vincente della sfida fra la cinese Shuai Peng ed una giocatrice proveniente dalle qualificazioni.

Flavia Pennetta, n.15 del seeding, debutterà contro la statunitense Bethanie Mattek-Sands, che a Madrid ha eliminato la Schiavone, ed in un ipotetico secondo turno contro la vincente del match fra la wild card Corinna Dentoni e l'australiana Jarmila Gajdosova. Le altre due wild card italiane, Alberta Brianti e Romina Oprandi, se la vedranno rispettivamente con una qualificata e con l'estone Kaia Kanepi, testa di serie n.14.

Sul cammino della n.1 d'Italia Schiavone ci sono fra le altre l'australiana Samantha Stosur (n.6), ipotetica avversaria dei quarti, e una tra la polacca Agnieszka Radwanska (n.8) e la cinese Na Li (n.4) in semifinale, salvo la possibile sorpresa di un derby con la Pennetta nel penultimo atto del torneo.

Mentre per i sei azzurri in campo il sorteggio è sfortunato. Peggio di tutti è andata alla wild card Simone Bolelli che all'esordio affronterà lo spagnolo Nicolas Almagro, n.9 del seeding e specialista della terra rossa. Clienti difficili anche per Flavio Cipolla (wild card) che se la vedrà al primo turno con il croato Ivan Ljubicic, e Andreas Seppi, che trova subito sulla sua strada l'argentino Juan Monaco.

Potito Starace ha pescato l'ucraino Alexander Dolgopolov mentre le altre due wild card azzurre, Fabio Fognini e Filippo Volandri, affronteranno rispettivamente lo svizzero Stanislas Wawrinka (n.14) e l'olandese Thiemo De Bakker. Esordio direttamente al secondo turno per tutti i big, con il n.1 del mondo Rafael Nadal e il n.2 Novak Djokovic inseriti rispettivamente nella parte alta e bassa del tabellone.

Lo spagnolo Nadal, campione in carica, al secondo turno dovrebbe trovare il brasiliano Thomaz Bellucci (esordio contro un qualificato) semifinalista a Madrid. Poco fortunato è stato anche il sorteggio per lo svizzero Roger Federer, n.3 del seeding: il campione di Basilea, possibile avversario di Nadal in semifinale, aspetta al secondo turno il vincente della sfida fra il cipriota Marcos Baghdatis e il francese Jo-Wilfried Tsonga. Lo scozzese Andy Murray (n.4), ipotetico avversario di Djokovic in semifinale, affronterà al secondo turno il vincente della sfida fra lo spagnolo Guillermo Garcia-Lopez e il belga Xavier Malisse.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog