Cerca

9 maggio: Maria Fida Moro, Napolitano ci faccia consegnare medaglia

Politica

Roma, 7 mag. - (Adnkronos) - ''Mio padre non voleva medaglie ma lo Stato gliela deve. Lancio un appello a Napolitano, che ha tutta la mia stima e il mio affetto: se crede di potersi fare garante, si attivi per farci consegnare la medaglia che e' stata dedicata ad Aldo Moro. Ci era stata promessa per il 'Giorno della memoria', ce la faccia avere almeno entro maggio: la devo a Luca, mio figlio''. E' l'appello al Presidente della Repubblica che Maria Fida Moro, figlia maggiore dello statista democristiano ucciso dalle Brigate Rosse il 9 maggio 1978, affida all'ADNKRONOS per il 'Giorno della memoria' delle vittime del terrorismo.

''Lunedi' -spiega- per ragioni di salute non potro' essere al Quirinale per la cerimonia. Avevo capito che mi avrebbero fatto avere la medaglia per papa' qui in Trentino, dove vivo con Luca. Ma ad oggi non so quando e dove ci verra' consegnata''.

''E' da quindici giorni -sottolinea Maria Fida Moro- che Luca attende di sapere le modalita' di questa consegna. Avrei voluto tanto che potesse ricevere la medaglia proprio il 9 maggio o almeno entro il mese insanguinato che ci e' stato regalato dalla sorte. E' l'Italia che da' questa medaglia ad Aldo Moro -conclude- riconoscendo anche il nostro dolore senza fine''.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog