Cerca

Milano: Landi, d'ora in poi solo alberi anallergici

Cronaca

Milano, 7 mag. - (Adnkronos/Adnkronos Salute) - D'ora in poi a Milano verranno piantati solo alberi anallergici. Lo ha deciso ieri la Giunta del Comune con una delibera che accoglie le linee guida fornite dall'assessorato alla Salute. "Un'iniziativa - sottolinea in una nota Gianpaolo Landi di Chiavenna - che consentira' ai 450 mila milanesi allergici al polline di poter godere degli spazi verdi cittadini anche in primavera".

"E non e' cosa da poco - secondo il responsabile della sanita' meneghina - perche' non solo gli saranno cosi' evitati raffreddori, congiuntiviti, orticarie e crisi d'asma, ma ne giovera' la loro vita sociale. Basti pensare che i bambini allergici di Milano, almeno 100 mila (tra il 25 e il 30% della popolazione), potranno giocare all'aperto con i loro coetanei e non starsene chiusi in casa. Gli spazi verdi a misura di allergico non saranno casi isolati, tutti gli insediamenti urbanistici, indipendentemente dalle dimensioni e dalla zona, dovranno dotarsi di verde non allergenizzante in modo da rendere Milano una citta' sana che si fa carico del benessere di tutti i i cittadini, anche quelli allergici".

"Ed il mio impegno - prosegue l'assessore - non termina qui: obblighero' i costruttori ad ottemperare le linee guida della delibera".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog