Cerca

Fisco: Berlusconi, sinistra vuole patrimoniale con noi mai

Politica

Milano, 7 mag. - (Adnkronos) - "La sinistra vuole ridurre il debito pubblico mettendo una tassa sulla prima casa, mettendo una tassa patrimoniale. Noi che vogliamo uno stato libero non lo possiamo permettere. Finche' avremo una responsabilita' di governo non succedera' mai". Ad affermarlo e' il premier Silvio Berlusconi durante il suo intervento al Palasharp di Milano a sostegno di Letizia Moratti.

Per Berlusconi "la sinistra vuole rimettere l'Ici, e noi non lo vogliamo, vuole aumentare le tasse sui Bot e sulle rendite finanziarie dal 12,5 al 25% perche' la loro e' una politica dell'invidia e' una politica che va contro gli altri. Anche a Milano vogliono aumentare l'Irpef e le tariffe come hanno fatto in tutte le altre citta' che amministrano, mentre noi non abbiamo aumentato le tasse, non abbiamo aumentato il biglietto del tram e il costo dell'acqua".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog