Cerca

Confindustria: Marcegaglia, non chiediamo aiuti ma riforme

Economia

Bergamo, 7 mag. - (Adnkronos) - "Non siamo interessati a chiedere aiuto al governo. Il nostro e' un senso di solitudine dettato dal fatto che sono sempre le riforme che vengono chieste, ma non vengono mai fatte". Lo chiarisce il presidente di Confindustria, Emma Marcegaglia, in conferenza stampa a chiusura delle assise di Bergamo. Il numero di viale dell'Astronomia, in particolare, fa riferimento alla riforma fiscale, alla ricerca, a semplificazione e liberalizzazione. "Poi -assicura- vogliamo assumerci maggiori responsabilita' a tutela delle imprese ma anche in un'ottica piu' generale".

Al presidente del Consiglio, dunque, che domanda a Confindustria un maggior impegno per recuperare competitivita' e per sostenere lo sviluppo del Paese, "pensiamo di farlo tutti i giorni, visto che contribuiamo al 70% alla crescita del pil. Nonostante la crisi -evidenzia Marcegaglia- siamo ancora la quinta potenza nel mondo. La nostra parte la facciamo ma, in un momento cosi' difficile, diciamo anche che siamo disponibili a fare di piu'".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog