Cerca

Giustizia: Berlusconi, in Csm magistrati saranno estratti a sorte

Politica

Milano, 7 mag. - (Adnkronos) - "Il Csm dovra' essere formato da componenti laici e da magistrati che dovranno essere estratti a sorte tra i 9 mila magistrati italiani". A chiederlo e' il presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi, illustrando durante un comizio elettorale al Palasharp, le linee guida della riforma della giustizia.

(segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog