Cerca

Immigrati: in arrivo in Toscana 40 richiedenti asilo, tra loro 13 donne e una famiglia

Cronaca

Firenze, 7 mag. - (Adnkronos) - Sono 40 i profughi che arriverranno stasera in Toscana e che saranno accolti nei Comuni di Massa Marittima, Massa e Pisa. Tra di loro anche 13 donne e una famiglia di 5 persone. Provengono dal Pakistan, dal Bangladesh, dalla Nigeria, dal Sudan, dal Mali, dal Ghana, dal Benin e dalla Costa d'Avorio. Hanno alle spalle migliaia di chilometri di fuga da realta' di guerra e viaggi in piu' tappe compiuti per cercare accoglienza, lavoro, speranza per il futuro.

L'ultima tappa nella loro odissea e' stato il centro di Manduria, dal quale sono partiti oggi in pullman alla volta delle nuove destinazioni toscane. Il loro arrivo e' previsto intorno alle 20 di questa sera. Il gruppo fara' una prima tappa all'uscita di Valdichiana dell'A1, dove 17 persone (5 coppie, 2 donne e la famiglia composta da madre, tre figlie e un figlio) si separeranno dagli altri e saranno portati al Rifugio Sant'Anna a Massa Marittima, sotto la custodia della Societa' della salute delle Colline metallifere.

Gli altri profughi proseguiranno fino a San Piero a Grado (Comune di Pisa) dove 8 uomini resteranno in localita' Torretta, ospitati dalla Pubblica assistenza, mentre gli altri saranno trasferiti su dei pullman della Croce Rossa Italiana che li accompagneranno alle loro destinazioni. Sei persone (due coppie e due uomini) saranno affidati alla Croce Rossa di Marina di Pisa, mentre altri 9 uomini proseguiranno il loro viaggio fino a Massa, dove alcuni volontari dell'Associazione per l'Ascolto e l'Accoglienza li aspetteranno nella Casa di Via Godola.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog