Cerca

Amministrative: Fini, Terzo Polo e' speranza a bipolarismo muscolare

Politica

Torino, 7 mag. - (Adnkronos) - "Il fatto che in queste amministrative, che hanno un valore politico, si enuclei un terzo polo e' un fatto di grande rilievo perche' da' speranza a tutti quelli che non si ritrovano nella quotidiana ordalia di chi e' a favore e di chi e' contro Berlusconi". Lo ha detto il presidente della Camera, Gianfranco Fini intervistato dal direttore de La Stampa, Mario Calabresi in occasione della presentazione del suo libro 'L'Italia che vorrei'. In particolare, riferendosi al voto del 15 e 16 maggio prossimi, il presidente della Camera ha aggiunto che "sugli eventuali ballottaggi le decisioni non saranno prese da Roma, ma saranno i dirigenti locali a decidere. Poi tanto -ha aggiunto- gli elettori votano con la loro testa".

Piu' in generale, in tema di bipolarismo, Fini ha ribadito che "il sistema bipolare puo' funzionare a una condizione che pero' non si trova in Italia: democrazia dell'alternanza significa che non puo' esserci un clima di permanente delegittimazione dell'altro, il nostro e' un bipolarismo muscolare perche' vede nell'altro il nemico, e' l'unico sistema bipolare in cui anziche' cercare momenti di convergenza sugli obbiettivi comuni, i due poli fanno di tutto per contrapporsi".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog