Cerca

Palermo: esperti a confronto su sicurezza stradale, nel 2011 in citta' 15 morti

Cronaca

Palermo, 7 mag. - (Adnkronos) - Un'ecatombe, un'emergenza sociale. Ogni anno secondo l'Organizzazione mondiale della sanita' per incidenti stradali muoiono in tutto il mondo 1 milione e 200 mila persone e 50 mila restano feriti. In Italia ogni anno e' come se scomparisse un paese di 5 mila abitanti. Solo a Palermo, da inizio 2011 ad oggi, 15 persone hanno perso la vita in incidenti stradali. Venti se si aggiungono le vittime in strade extraurbane o nelle autostrade palermitane.

Dati, emersi oggi nel corso del Memorial ''Antonio Mistretta'', due giorni e una notte bianca organizzate dall'associazione di protezione civile LeAli in collaborazione con l'associazione Via Roma e la societa' Vm Agency in memoria appunto di Antonio Mistretta, ex segretario di LeAli rimasto vittima di un incidente stradale, causato da un altra auto con alla guida un conducente sotto effetto di alcol.

Quarantotto ore interamente dedicate alla sensibilizzazione sui temi della sicurezza stradale con dibattiti ma anche con momenti ludici e stand informativi allestiti lungo la via Roma, eccezionalmente chiusa al traffico nel tratto tra corso Vittorio Emanuele e via Cavour anche sabato e dove, a partire dalle 21, andra' in scena la Notte bianca dedicata alla sicurezza stradale, la prima in Italia che ha come teatro una citta' capoluogo. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog